BLOG

LA SALUTE NELLE TUE MANI

Lavarsi le mani è un gesto così semplice che spesso ne trascuriamo l’importanza: è alla base della prevenzione di molte malattie, che possono essere addirittura mortali.

 

Soprattutto nei paesi con scarse condizioni igieniche può salvare milioni di vite riducendo significativamente la mortalità per diarrea, polmonite e infezioni respiratorie.

Gesto semplice, ma non banale: per lavare via i germi patogeni non basta l’acqua!

Come lavarsi le mani:

  • utilizza il sapone o il gel igienizzante
  • strofina per almeno 40-60 secondi
  • risciacqua abbondantemente
  • asciuga bene

QUANDO lavarsi le mani: ovvio, ma non scontato!
PRIMA di:

  • mangiare
  • maneggiare alimenti
  • applicare o rimuovere lenti a contatto
  • somministrare farmaci e/o medicare una ferita (1/3 delle infezioni associate alle pratiche assistenziali si possono evitare con questa semplice misura igienica)

DOPO:

  • aver usato il bagno
  • essere stati a contatto con persone malate
  • in cucina dopo aver maneggiato uova o carne cruda

Con questi accorgimenti eliminerai il rischio di contaminazioni e infezioni!

E se non si ha a disposizione acqua e sapone?
Ci sono gel disinfettanti utili per un’igiene corretta: basta versare pochi millilitri nel palmo e frizionare bene su ambo le mani fino a completa asciugatura.

E non dimenticare di utilizzare una buona crema mani almeno due volte al giorno per mantenerle sempre idratate e proteggerle dalle aggressioni esterne.

LA SALUTE NELLE TUE MANI sembra essere il primo su FAOL.