BLOG

QUALI CREME SOLARI USARE IN MONTAGNA?

Come proteggere la pelle in montagna?

E' arrivato l'inverno e la voglia di concedersi qualche giorno di meritato relax sulla neve aumenta. Ma anche per le vacanze in montagna la parola d'ordine è protezione solare! Ecco come scegliere il prodotto giusto e come preparare al meglio la pelle al sole.

Il sole sulla neve riflette i suoi raggi molto di più che sulla sabbia e ad aggravare la situazione non dimentichiamo l'azione delle basse temperature che causano secchezza e favoriscono arrossamenti  e stress del film idrolipidico della pelle.

In montagna, sulla neve, è sempre utile usare una protezione con fattore 50 per il viso, meglio se abbinata ad un adatto stick per le labbra. Per un'abbronzatura più uniforme senza il rischio di spiacevoli eritemi sarebbe utile assumere almeno 15 giorni prima della partenza degli integratori specifici da proseguire poi per tutto il tempo della vacanza.

Il nostro consiglio è quello di optare per una protezione dalla texture ricca e corposa che ripari anche dal freddo, da combinare volendo con un siero antiossidante contro i radicali liberi che rinforza anche l'azione della protezione.

La protezione viso deve essere fatta anche con cappelli, visiere e maschere, specie per gli occhi, ma se ci si scotta scegliete un doposole che contenga ingredienti ad azione idratante e lenitiva e perchè no, se ne avete voglia, applicare la sera una maschera ad alta idratazione che agisca durante il sonno in modo da riparare la pelle anche dalle conseguenze di freddo e secchezza.

Prima di partire per la montagna metti in valigia la giusta protezione da sole, vento e basse temperature!

 

LICHTENA DERMOSOLARI CREMA VISO 50+

AVENE SOLUZIONE CREMA VISO 50+

FILORGA PROTETTIVO VISO UV BRONZE FACE 50+

FILORGA UV BRONZE BRUME 50+

RILASTIL SUN SYSTEM SPF 50+

RILASTIL SUN SYSTEM SPF 50+ FONDOTINTA

FUSION FLUID 50+ 50 ML

ANTHELIOS FLUIDO 50+

LICHTENA DERMOSOLARI STICK SPF 50+

AVENE SUNSIMED 80 ML

AVENE SOLARE STICK LARGE 50+