BLOG

SOS LESIONI DELLA BOCCA

Come curarle in modo rapido?

In che modo possiamo liberarci dalle afte e da quelle piccole ma fastidiose lesioni della bocca, scatenate da stress, carenze alimentari o traumi? Vediamo insieme cosa suggerisce Faol!

Quante volte ci è capitato di risvegliarci con una lesione biancastra dolorante in bocca che ci limita anche le attività più normali, come mangiare, bere e lavarsi i denti: il più delle volte si tratta di un’afta, un disturbo molto comune che, seppur fastidiosa, è guaribile in una decina di giorni.

Non preoccuparti! In genere la comparsa di un’afta non deve destare particolare preoccupazione: spesso alla base della comparsa di lesioni del cavo orale ci possono essere condizioni di forte stress, carenze alimentari (soprattutto di vitamine del gruppo B), ma anche traumi locali come morsi o erosione da spazzolino.

Come si possono curare?

Oltre ad una adeguata igiene orale, sono molto utili gel topici a base di acido ialuronico che esplicano un’azione protettiva e lenitiva della mucosa lesionata, che ripristinano rapidamente le lesioni aftose favorendone cicatrizzazione e guarigione in tempi brevi.

Si consiglia di utilizzarlo due o più volte al giorno applicandolo direttamente sull’ulcera: in questo modo si lenisce il dolore dell’afta, si abbassano i tempi di guarigione, evitando superinfezioni da parte della flora batterica orale e aggravamento del disturbo e prevenendo le recidive aumentando i meccanismi di difese locali.

Prova i prodotti che Faol ti suggerisce!