BLOG

CHE PESANTEZZA ALLE GAMBE!

Senso di pesantezza alle gambe: che fare?

Le caviglie appaiono gonfie, i polpacci sono indolenziti e si avverte un senso di pesantezza? Questa situazione si aggrava per chi trascorre parecchie ore in piedi?

Niente paura! Dai benessere alle tue gambe seguendo alcune semplici accorgimenti.

Le gambe sono il sostegno del nostro corpo ma l’arrivo del primo caldo può minare l’efficacia della loro funzione, causando una stasi venosa.

Qualche consiglio?

  • Evita di accumulare kg in eccesso: il sovrappeso aumenta infatti il carico di lavoro delle vene degli arti inferiori, causando gonfiore ed edemi localizzati
  • Sei sei soggetto a problemi circolatori consigliamo di usare abitualmente calze elastiche a compressione graduata, che svolgono un’importante azione di contropressione sulle vene superficiali, evitandone l’eccessiva dilatazione.
  • Cerca di fare più movimento: aiuta a migliorare la circolazione oltre che a perdere qualche kg in più. Approfitta delle belle giornate per fare lunghe camminate all’aperto o in spiaggia per alleggerire il senso di pesantezza alle tue gambe.
  • Bevi molta acqua ed evita di aggiungere troppo sale agli alimenti che mangi per limitare la ritenzione idrica.
  • Fai spesso docciature di acqua fresca sulle gambe: aiutano a riattivare la circolazione e danno immediato sollievo.

Accanto a questi consigli pratici, puoi assumere integratori naturali a base di Centella, Ippocastano, Mirtillo, Diosmina che tonificano e proteggono vene e capillari, stimolando al contempo la circolazione. Questi principi li puoi ritrovare anche in creme o gel da applicare localmente: lasciati per poche ore in frigorifero, donano sollievo e benessere alle gambe appesantite da una microcircolazione rallentata e affaticata, specie d’estate.

Dona leggerezza alle tue gambe anche d’estate!